Cosa significa finzione realistica? Una spiegazione dettagliata

by CJ McDaniel // Giugno 12 // 0 Comments

La narrativa realistica è una branca della letteratura. Qui, lo scrittore è autorizzato a stupire i lettori con la sua capacità creativa e fantasiosa. Lo scrittore porta i suoi lettori in profondità in un altro mondo.

Come previsto, crea persone, dà vite, dà famiglie e mette i personaggi in situazioni difficili o sfide, e dà idee su come possono divincolarsi da esso. Questo è il potere della finzione realistica.

In questo articolo, capirai il significato di finzione realistica, elementi e altro ancora. Continua a leggere!

Come può la finzione essere realistica?

Se una storia è finzione, capiamo che non è basata su eventi della vita reale. Abbiamo capito che i personaggi, la trama, l’ambientazione non sono reali.

Ma la frase “finzione realistica” fa chiedere come una storia che non è reale possa essere realistica.

Forse ti starai chiedendo di cosa tratta questa finzione realistica? Se vuoi trovare le risposte a queste domande, dovresti continuare a leggere.

Parliamo di finzione realistica

La narrativa realistica è un genere di letteratura che ritrae nelle storie eventi della vita reale che potrebbero accadere.

La finzione realistica tende a far apparire gli eventi contemporanei come se fossero accaduti alle persone.

Di conseguenza, la finzione realistica porta eventi umani naturali come l’amore, il divorzio, il tradimento. Ognuno di questi problemi nella finzione realistica può apparire come se fosse accaduto a qualsiasi persona.

Quando ti imbatti in opere di finzione realistiche, sembrerebbe o sembrerebbe che tu possa relazionarti con quella storia o conoscere qualche vicino o amici che potrebbero aver avuto una situazione del genere prima.

Tuttavia, provengono dall’immaginazione dello scrittore. Le persone nella storia, il personaggio che ritraggono, sembrano apparire come i personaggi dei veri umani sulla terra oggi. Il luogo in cui è ambientata la storia non è inverosimile.

La finzione realistica non è del tutto un’invenzione; Rivelano verità sugli sforzi umani. Puoi relazionarti anche con loro.

La finzione realistica, come gli eventi della vita reale, parla delle persone, delle sfide che possono incontrare, del conflitto nelle loro vite, incluso il modo in cui li risolvono. La finzione realistica copre anche questioni che confinano con la società.

Questo spiega perché quando leggi un libro o vedi un film, in cui il personaggio e la storia sembrano quasi reali, sappi che quello che hai proprio lì è finzione realistica.

Come gli altri generi letterari, alcuni elementi distinguono la narrativa realistica da loro. Esaminiamo ciascuno di essi.

 

Elementi di finzione realistica

  1. I personaggi

I personaggi della finzione realistica hanno qualità umane naturali simili con i loro difetti. E non sono una sorta di superumani o animali come nel genere fantasy della letteratura. L’autore di narrativa realistica veste i suoi personaggi con tratti umani comuni come amore, odio, forte, debole, truffa, follia, prudenza, pigrizia, diligenza e simili.

  1. L’ambientazione

L’ambientazione della finzione realistica combina luogo e tempo che supportano l’idea centrale di quella storia. La storia potrebbe essere ambientata in un periodo di guerra, pace, boom economico, tratta degli schiavi e simili.

Che sia accaduto nell’era medievale, nell’era greca o in tempo di guerra, o in qualche altro momento della storia, tutti questi avvicinano la finzione realistica all’essere reale.

Il luogo della finzione realistica potrebbe essere a Los Angeles, Kansas City o in uno qualsiasi dei luoghi negli Stati Uniti o nel mondo in generale. Alcuni di questi luoghi potrebbero anche essere vecchi ed estinti.

Soprattutto, sono luoghi che possiamo facilmente credere esistano. Ci appare come il mondo, come lo conosciamo. Possiamo facilmente credere a questi tempi e luoghi, poiché sono di competenza della mente umana.

Lo scrittore di narrativa realistica impiega gran parte della sua abilità creativa per descrivere vividamente l’ambientazione della storia.

  1. Il tema

Il tema della finzione realistica non è inverosimile; Confinano con i problemi che accadono intorno a noi ogni giorno. Attraversa questioni familiari come il divorzio, la nudità, un figliol prodigo, la povertà, la feroce rivalità tra i ricchi.

Nel mondo degli affari, potrebbero essere questioni come l’ascesa e la caduta di un magnate degli affari, il tradimento, l’acquisto forzato della propria fortuna. Potrebbe anche riguardare le questioni che circondano il governo di uno stato e il popolo: l’oppressione dei governati.

Il tema della finzione realistica tende a darci una panoramica onesta, in una certa misura, dei problemi della vita. Di conseguenza, siamo persuasi a vedere tutti gli angoli della vita dagli occhi di un altro.

  1. Il dialogo

Nella finzione realistica, il dialogo e il linguaggio del personaggio rivelano veramente come gli umani si comportano e ragionano. Il dialogo di ogni personaggio descrive le qualità intrinseche di quel personaggio in una situazione di vita reale.

  1. Stile

Questo è il tipo di dizione usata dallo scrittore, più specificamente, la sua scelta delle parole e come queste parole fluiscono nel corpo dell’opera.

Tipi di narrativa

Molti tipi di narrativa abbondano, come il fantasy, la storia, la scienza, ma discuteremo quelli principali.

Finzione realistica e fantasia a confronto

Il fantasy è uno dei generi della letteratura. Come la parola “fantasia”, le storie fantasy sono immaginazioni molto creative dello scrittore. Miti, folklore, favole spesso lo ispirano

In un mondo di letteratura fantasiosa, la fantasia e la finzione realistica sono direttamente opposte. Forse vi starete chiedendo perché dico così.

La trama della narrativa fantasy è estremamente superficiale. La stregoneria e la magia, pura o nera che sia, sono elementi profondi nella narrativa fantasy. Le storie di fantasia di solito portano fatti ed eventi che sono superficiali.

Di solito ritrae persone e animali in un paese delle fate inventato. C’è sempre un conflitto per il potere tra le forze buone e cattive, che vogliono sempre dominare e governare su tutte le altre.

Le storie di solito sembrano troppo belle per essere vere, quindi onestamente non ci crediamo; Perché sappiamo che ciò che leggiamo o vediamo in quelle storie non può accadere nel mondo reale. Ma questo non è lo stesso con la finzione realistica.

Finzione realistica e finzione storica

Questi due generi letterari sono simili. L’elemento di fondo nella narrativa storica è che, sebbene la storia sia immaginaria, resuscita eventi passati e li traduce in storie.

La finzione storica ritrae fatti sul tempo, il luogo e le persone che hanno partecipato a quell’evento.

I personaggi qui affrontano questioni di vita contemporanea e questi eventi. Ma con la finzione realistica, questi eventi, come rivelato nella storia, sono eventi probabili che potrebbero accadere. Ma nella finzione storica, questi eventi che accadono possono essere accaduti.

Narrativa realistica e saggistica a confronto

Tuttavia, come genere letterario, la narrativa realistica è l’esatto opposto della saggistica. Allo stesso tempo, la narrativa realistica si occupa di storie immaginarie, fatti che non sono veri e la saggistica si occupa di fatti autentici.

La saggistica, come genere letterario, intende raccontare solo fatti veri e accurati. Questi fatti possono essere tradotti in storie scritte o filmate.

Il succo della saggistica è che presenta solo fatti. I personaggi, le ambientazioni, il tema, il conflitto e la risoluzione sono veri eventi di vita che sono accaduti in qualche momento della storia dell’uomo. E poi, viene raccontato di nuovo sotto forma di storia.

I personaggi della saggistica sono fatti per portare lo stesso nome, qualità, ideologia del personaggio della vita reale che costituisce il centro della trama. Questi personaggi parlano e agiscono esattamente come il personaggio reale.

C’è una divisione tra narrativa realistica e saggistica?

Ora che la finzione realistica ritrae questioni che potrebbero essere eventi della vita reale, qual è allora il divario tra finzione realistica e saggistica?

Vale la pena notare – resta il fatto che sebbene una storia di finzione realistica abbia una somiglianza di verità, nasce dall’immaginazione dello scrittore.

Il contenuto della finzione realistica, a differenza della saggistica, non indica alcuna persona o evento della vita reale, come la persona attorno alla quale ruota la storia.

Inoltre, questo fatto è supportato dal disclaimer nei film realistici filmati, che la storia è interamente l’idea letteraria dello scrittore, che qualsiasi coincidenza sul personaggio o sulla persona, sui nomi o sul luogo nei film è una semplice coincidenza.

Le storie per bambini hanno anche elementi di narrativa realistica contemporanea. I documenti mostrano che per oltre un secolo, la narrativa realistica contemporanea per bambini si è spostata da un mondo completamente perfetto a portare pezzi di umanità.

Le finzioni realistiche contemporanee di questi bambini ora indossano uno sguardo onesto della vita, tuttavia, eventi immaginari che potrebbero accadere. Le storie di narrativa realistica per bambini descrivono il mondo dei bambini e i problemi che devono affrontare.

Questi problemi riguardano le loro sfide, sia a casa, a scuola, in giro per il quartiere. La loro vita mostra anche una qualche forma di felicità mista a delusione o tristezza.

Conclusione

Ora, sai cos’è la finzione realistica. Quindi, quando stai leggendo un libro di narrativa o guardando un film di finzione, dovresti essere in grado di dire se si tratta di finzione realistica o meno.

Non lasciarti trasportare dalla trama elettrizzante, dalla suspense o dal conflitto. Puoi indovinare cosa accadrà alla fine. Certo che sì.

Siediti e goditi il tuo film o una buona lettura. Dopo tutto, la storia è una mera immaginazione.

About the Author

CJ grew up admiring books. His family owned a small bookstore throughout his early childhood, and he would spend weekends flipping through book after book, always sure to read the ones that looked the most interesting. Not much has changed since then, except now some of those interesting books he picks off the shelf were designed by his company!