Suggerimenti su come scrivere fantascienza militare

by CJ McDaniel // Febbraio 27 // 0 Comments

Stai pensando di scrivere un romanzo di fantascienza militare ma non sai da dove cominciare? Sei nel posto giusto!

In questo articolo, discuteremo le caratteristiche intrinseche dei romanzi di fantascienza militare, il suo come e cosa è, e alcuni suggerimenti e trucchi per ottenere il flusso di scrittura fatto bene. Iniziamo!

Cos’è la fantascienza militare?

Secondo David Weber, “La fantascienza militare è fantascienza scritta su una situazione militare con una comprensione fondamentale di come gli stili di vita e i personaggi militari differiscano dagli stili di vita e dai personaggi civili”.

“È fantascienza che tenta di ritrarre i militari in un contesto fantascientifico realisticamente. Non si tratta di “sparare insetti”. Si tratta di esseri umani e membri di altre specie coinvolti in guerre e carneficine. Non è una scusa per soluzioni semplicistiche ai problemi”.

La profondità e il trauma devono essere adeguatamente rappresentati in ogni momento. Ma il genere non è necessariamente tutto guerra. A volte, la fantascienza militare riguarda più la relazione all’interno dell’unità, o come i soldati percepiscono il ruolo della loro casa durante il tempo in cui viene scritta una storia.

I migliori consigli per scrivere fantascienza militare

  1. Ritrai i tuoi antagonisti in modo realistico

Il più delle volte, le guerre iniziano a causa di ragioni giustificabili. E nella vita reale, i soldati che combattono sono persone reali con pensieri e sentimenti.

Quindi, quando scrivi il tuo romanzo di fantascienza militare, assicurati di non ritrarre i tuoi avversari come semplici creature che pensano che il male sia cattivo “solo perché”. Potremmo non credere come l’altra parte della guerra, ma ciò non significa che non sappiano per cosa stanno combattendo.

  1. Scrivi accuratamente le tattiche militari

Se hai intenzione di scrivere sull’esercito, assicurati di chiarire i fatti. Non c’è niente di più cringey che leggere l’uso improprio delle operazioni militari e delle SOP. Scopri come le truppe tengono correttamente le loro armi da fuoco, come usano i segnali manuali e come conservano le loro munizioni.

Non devi seguire tutto attraverso l’osso, ma ti aiuterà a stabilire una certa quantità di autenticità quando almeno proverai a ottenere le basi giuste.

  1. Riconoscere cos’è effettivamente la leadership

La vera leadership è molto raramente evidente. Il più delle volte, è una forza guida sottile che trascende la resistenza e persuade silenziosamente le persone a fare ciò che devono fare.

I veri leader danno l’esempio, ma ciò non significa automaticamente che prendano un fucile e guidino la carica. A volte lo fanno, ma più spesso, un leader assume un ruolo diverso dai suoi soldati.

La leadership può potenziare attraverso la mentalità, l’onestà e la forza di volontà. Il comando consente alle persone di fare bene il loro lavoro – non fanno il lavoro sporco.

  1. Fai agire i militari e respirare come veri soldati

Solo perché stai scrivendo narrativa non significa che ti inventi le regole mentre procedi. Stai scrivendo di qualcosa che esiste e aderisce a rigidi standard di condotta. Dovresti riflettere anche questo nella tua storia.

Impara la corretta gerarchia dei ranghi, come trasmettono la comunicazione, come i capitani guidano le loro unità, ecc.

  1. Ritrai i tuoi personaggi come persone “reali”

I soldati, proprio come chiunque altro, hanno vite al di fuori della forza. In realtà, non sono gli uomini stoici e freddi come la pietra che di solito vediamo nei film.

Tienilo a mente quando scrivi dei tuoi personaggi militari. Contrariamente all’opinione popolare, i soldati non sono supereroi “per Dio e la Patria” che vediamo spesso.

A volte, i soldati agiscono secondo i propri interessi, il che può essere una svolta emozionante per la tua storia!

  1. Mostra il nit e la grinta della guerra

La guerra nel suo complesso è un’esperienza altamente stressante e traumatica. Hai mai sentito parlare di soldati in pensione con PTSD? Questo è un tipico risultato dell’essere impiegati nella forza.

La guerra non è bella. Non è bello come si vede nei film di GI Joe o nei fumetti, e ogni persona che ha vissuto la guerra è sempre cambiata o commossa.

In modi sottili ma reali, quelle esperienze cambiano una persona. E questo sentimento deve essere presente in un romanzo o in una storia di fantascienza militare.

  1. Comprendere le radici radicate della lealtà militare

Le truppe militari sono addestrate duramente per essere coraggiose, disciplinate e, soprattutto, leali. Nella vita reale, non tutti i soldati amano i loro compagni di squadra, ma quando arriva il momento, tutti si proteggono a vicenda.

Questo aspetto è cruciale una volta che scrivi la tua storia. Anche se è fantascienza, i militari non sono militari senza la loro lealtà radicata.

  1. Adottare la disciplina militare

A parte la loro lealtà, l’esercito è noto per il suo alto livello di disciplina. I soldati sono come gli ingranaggi di una macchina. Se uno non funziona correttamente, l’intero sistema collassa. E uno dei motivi per cui il sistema funziona senza intoppi è a causa della disciplina che ogni soldato mostra nei propri doveri.

Prova a pensarci ogni volta che ti senti immotivato e pigro quando scrivi il tuo romanzo o storia di fantascienza militare. Vivere attraverso i tuoi personaggi può essere un’ottima tecnica per produrre un buon libro.

Proprio come i soldati militari disciplinati e severi sono con le loro responsabilità, così dovresti fare tu, come scrittore.

Errori di scrittura di fantascienza militare a cui prestare attenzione

  1. Uso sbagliato della tecnologia

Quando si tratta di tecnologia militare, nessuno è così disperatamente fuorviato come Hollywood. I film prendono molte licenze poetiche, ma ci si aspetta che sacrifichino la precisione per il bene delle detonazioni e dell’intrattenimento.

Ma non si tratta solo di tecnologia. Se non afferri i fondamenti delle armi e delle armature medievali, il tuo eroe sembrerà stupido quando salverà la giornata lanciando uno spadone come una stella ninja.

Un altro esempio: cosa succede dopo un attacco di cavalleria fallito, quando un cavaliere in armatura completa cade da cavallo? Si alzerà rapidamente in piedi e raccoglierà i suoi commilitoni?

No. Si sdraierà lì facendo la sua migliore imitazione di una tartaruga fino a quando qualcuno non arriverà e lo afferrerà o infila una spada attraverso la visiera perché la sua armatura è troppo spessa.

Comprendi ciò che un arco, una lancia e una spada possono e non possono fare. Comprendi come funzionano le pistole, come funzionano i razzi, come funzionano le bombe.

Queste informazioni sono facilmente disponibili online, ma gli scrittori usano film e televisione come enciclopedia troppo spesso. Tutto quello che fai è perpetuare ciò che è sbagliato.

  1. Ignorare quanto sia complessa la guerra

La guerra non è unidimensionale. E quando scrivi fantascienza militare, probabilmente includerai la guerra nella tua trama.

Gli scrittori a volte non riescono a prendere in considerazione le molte parti mobili che compongono l’esercito, la politica e la logistica di guerra. Prendiamo ad esempio la seconda guerra mondiale.

Prima che i colpi venissero sparati, erano entrambi in lavorazione da molti anni. Entrambi erano anche abbastanza grandi da cambiare il modo in cui il mondo funzionava alla fine.

Non è qualcosa di insignificante che può essere risolto solo andando lì, uccidendo il nemico e rivendicando la vittoria.

Tuttavia, non intendiamo dire che devi entrare in ogni piccolo dettaglio. Nessuno vuole leggere un libro su
Il soldato principiante il cui compito è tenere traccia delle forniture di munizioni
!

Intendiamo semplicemente che come scrittore, non dovresti ignorare questo aspetto e devi tenerlo a mente ogni volta che includi la guerra nel tuo romanzo di fantascienza militare.

Ci sono effetti economici, politici, psicologici e sociali che ne derivano e influenzano il risultato. Trattarli con prudenza e accuratezza aiuta a rendere la tua scrittura più autentica.

  1. Uso errato della comunicazione

C’è una cosa come il linguaggio militare, dove le terminologie militari abbreviate influenzano la loro comunicazione. Sebbene l’uso di questa forma di comunicazione possa aiutare a portare autenticità al tuo romanzo di fantascienza militare, è anche utile se non esageri.

Questo errore è comune nella narrativa militare. Esempi comuni sono:

  • Usare frequentemente la forma lunga di ranghi e gergo
  • Abbreviazioni e acronimi di rango confusi
  • Mescolare parole tecniche

C’è anche la tendenza a fare eccessivo affidamento sui termini tecnici. Ci sono momenti in cui gli scrittori diventano così storditi da una parola appena appresa che la inseriscono ripetutamente nel testo, soprattutto quando i personaggi conversano.

Chiamare ripetutamente un personaggio “Private First Class Brian Adams” o una pistola “il fucile mitragliatore Demro TAC-1MA” suonerà molto di cattivo gusto, basta chiamare il ragazzo PFC, o la pistola una pistola.

  1. Errata applicazione dei ruoli militari

I presidenti non guidano la cavalleria o saltano sugli F-16. Non è nemmeno compito dei generali lanciare granate e azionare le mitragliatrici. Se questo tipo di cose accadono nel tuo libro, allora realisticamente, tutti dovrebbero essere morti.

I personaggi di status sono essenziali in qualsiasi romanzo di fantascienza militare. E quando diciamo personaggi di status, intendiamo generali, re e leader.

Tuttavia, gli scrittori spesso associano erroneamente persone eccitanti

a importanti

gente. In un contesto moderno, un presidente di qualsiasi paese è la persona importante nella storia. Non può essere quello eccitante.

I generali sono anche persone importanti che dirigono i loro subordinati inferiori (i sergenti, i soldati, i capitani) a fare il lavoro sporco. Non fanno calcoli precisi sul targeting e salvano la situazione con colpi di proiettile d’argento quasi impossibili.

Ci sono solo rare occasioni nella storia in cui anche le persone importanti hanno fatto il lavoro eccitante. Nelle vecchie società guerriere, alcuni di loro avevano i loro re che guidavano le prime linee della guerra, ma sempre con ramificazioni.

Gli scrittori fantasy possono farla franca più degli scrittori di fantascienza, ma non dimenticare che anche i re hanno regni e imperi da gestire.

Realisticamente, se hai un re che è raramente presente, causerà molti problemi amministrativi. George R. R. Martin trattò il suo re assente in modo molto realistico facendo cadere il suo regno a pezzi.

Un altro punto sugli arruolati e gli ufficiali. Sono gli ufficiali più giovani che in realtà “fanno” cose. Gli ufficiali sono manager e leader.

Il loro compito è quello di guidare i loro soldati in combattimento, ma il loro compito principale è quello di non “fare”. Ci si aspetta che gli ufficiali più giovani siano competenti in una particolare abilità. Ci si aspetta che i generali prendano tutti i loro ufficiali arruolati e rendano la loro efficienza più significativa della somma delle sue parti.

Libri di fantascienza militare da rivedere

Per iniziare di più sulla fantascienza militare, ecco un elenco di libri con selezioni uniche basate sui libri o sui film che ti sono piaciuti:

  1. Ninefox Gambit di Yoon Ha Lee

    Suggerimenti su come scrivere fantascienza militareI lettori sono immersi nella cultura dell’Esarcato matematicamente controllata. Dopo aver usato strategie di battaglia non ortodosse, il capitano Kel Cheris ha l’opportunità di redimersi. È consigliata da Shuos Jedao, un tattico che non ha mai perso un combattimento. C’è un problema: il suo esercito è stato massacrato e Cheris non può essere sicura che non farà lo stesso con lei.

     

  2. All You Need Is Kill di Hiroshi Sakurazaka

    suggerimenti-su-scrittura-militare-fantascienza-1Avete mai sentito parlare del film Edge of Tomorrow di Tom Cruise?

    Era basato su All You Need Is Kill.

    Il libro offre una maggiore prospettiva nella mentalità dei personaggi principali attraverso il retroscena più preciso dei Mimics e dei loop 150+.

     

  3. La guerra del vecchio di John Scalzi

    suggerimenti-su-scrittura-militare-fantascienza-2Servirai nell’esercito una volta diventato un saggio uomo di 75 anni. Ottieni un corpo completamente aggiornato e giovane che viene utilizzato per difendere la Terra dalle razze aliene. Ottieni un appezzamento di terra su un pianeta colonia se lo fai dopo due anni di guerra, ma la maggior parte di queste persone riesce a sperimentare la loro giovinezza restaurata prima di essere spazzata via nella prima guerra o due.

  4. The Forever War di Joe Haldeman

    suggerimenti-su-scrittura-militare-fantascienza-3

    Il libro discute le conseguenze della dilatazione del tempo mentre i soldati viaggiano fuori dagli alieni quasi alla velocità della luce per usare e proteggere i collassanti (wormhole). Mentre William Mandela trascorre un decennio combattendo contro gli alieni Tauran, i secoli passano sulla Terra. La sua famiglia e i suoi amici sono morti da molto tempo. La società è cambiata così drammaticamente che riesce a malapena a relazionarsi con le altre persone.

Conclusione

Scrivere narrativa significa trovare l’equilibrio tra finzione e realtà. Dicendo ai tuoi lettori ciò che pensano sia reale, devi attirare il pubblico in un falso senso di sicurezza.

Le persone non sembrano trascurare questo principio tanto quando scrivono di altre questioni, quindi perché dimenticare i militari?

Stabilisci la credibilità come autore del genere fantascienza militare seguendo i principi sopra indicati, e poi puoi divertirti. Fai esplodere le cose, crea il tuo mondo o la tua ambientazione, qualsiasi cosa!

About the Author

CJ grew up admiring books. His family owned a small bookstore throughout his early childhood, and he would spend weekends flipping through book after book, always sure to read the ones that looked the most interesting. Not much has changed since then, except now some of those interesting books he picks off the shelf were designed by his company!