Come si chiama la quarta di copertina di un libro? & Scrittura Killer Back Covers

by CJ McDaniel // Gennaio 14 // 0 Comments

Come chiamano la quarta di copertina di un libro? Risponderemo a questa domanda tra un po ‘.

Se sei un autore, sappi questo; Se un potenziale lettore arriva alla tua quarta di copertina, significa che la copertina anteriore è riuscita a fare il suo lavoro. Ha costretto l’acquirente a dare una seconda occhiata al tuo libro.

Ma ora, la quarta di copertina deve fare la sua parte. Ha bisogno di attirare di più i potenziali lettori, al punto in cui iniziano a sentirsi obbligati a spendere soldi sul tuo libro.

Questo post parlerà di cos’è la quarta di copertina di un libro e di come tu, come autore, puoi scrivere copertine posteriori killer. Quindi, non andare via. Abbiamo altro in serbo per te.

Come si chiama la quarta di copertina di un libro?

Il retro della copertina di un libro è anche chiamato “blurb”. Ed è una sezione di un libro dedicata a descrivere il contenuto ai potenziali lettori. La quarta di copertina di un libro è più di un passo di vendita che descrive il conflitto del libro e il personaggio principale. È anche tra 100 e 200 parole brevi.

Nel self-publishing e negli eBook, ciò che è sulla pagina principale di vendita online è il blurb (quarta di copertina).

Cosa descrive la quarta di copertina di un libro killer?

Scrivere blurb è difficile. Non cerchiamo di nascondere la verità. Ciò che gli autori scrivono sul retro delle copertine sono presentazioni di vendita che possono contribuire al successo dei loro libri.

Ciò che rende difficile un blurb o una quarta di copertina è che si ha così tanto da scrivere ma in parole limitate. Hai circa 100-200 parole per descrivere il tuo libro in un modo che attirerebbe i potenziali lettori a voler ottenere una copia del tuo libro.

Quindi, cosa rende un buon blurb? In primo luogo, deve comunicare l’essenza di un libro. Questo è il cuore e il gancio.

Se stai scrivendo un blurb di finzione, ad esempio, non devi solo riassumere il conflitto centrale del libro o evidenziarne il genere; Devi descrivere il protagonista molto rapidamente.

Nel tuo blurb di finzione, lascia fuori tutto ciò che suggerisce una risoluzione. In questo modo, crei suspense e consenti agli acquirenti di sviluppare un interesse per il tuo libro. Vorrebbero vedere come il conflitto si è risolto alla fine.

Se vuoi produrre un blurb di saggistica killer, devi riassumere l’argomento principale del libro. Quindi evidenzia alcune delle sue intuizioni o idee stimolanti.

Un consiglio pratico: Non lasciarti tentare di rivelare troppo sul tuo libro nel blurb. Un blurb killer lascia i lettori super curiosi di sapere quale segreto si nasconde nel libro. Questa curiosità è ciò che li motiva a comprare un libro.

Devi anche assicurarti che il tuo blurb non sia troppo lungo. Un blurb di 150 parole dovrebbe essere sufficiente per spremere tutte le informazioni necessarie per attirare l’attenzione dei tuoi lettori, catturare la loro immaginazione e indurli a cercare di più.

Perché la quarta di copertina di un libro è così cruciale?

Essere un autore autopubblicato comporta un premio. Sarai tu a gestire il tuo piano di marketing e il lancio del libro, non solo a scrivere il libro.

Ogni autore deve prepararsi per il successo in ogni fase del percorso. Cioè, produrre un libro di qualità, utilizzare un design di copertina appropriato e scrivere una quarta di copertina killer.

Ora, perché la quarta di copertina o il blurb di un libro sono fondamentali? Se i lettori superano la copertina anteriore di un libro, la quarta di copertina determinerebbe se comprerebbero un libro o meno.

Quindi, la quarta di copertina è la prima finestra che dice a un lettore se vale la pena leggere un libro o meno.

I lettori hanno sempre scelte difficili da fare in quanto hanno tonnellate di libri tra cui scegliere. Basta navigare attraverso Amazon e vedrai di persona.

La tua copertina e tutto ciò che è incluso in essa farebbero fermare i lettori e fare clic sul tuo libro. In un negozio fisico, farebbe anche la stessa cosa. Ma dopo averti comprato alcuni secondi, la quarta di copertina del tuo libro deve svolgere il suo ruolo. Deve convincere i lettori che il tuo libro è per loro.

Quindi, tutto ciò rende importante la cover posteriore. È la seconda linea di marketing e gli autori devono trattarla come tale. Ha un ruolo colossale da svolgere nel successo del tuo libro.

I lettori passano il tempo a leggere le copertine posteriori di vari libri prima di decidere. E vogliono sempre scegliere il miglior libro che valga il loro tempo prezioso e i soldi guadagnati duramente.

Quindi, se vuoi riuscire a vendere migliaia e milioni di copie del tuo libro, scrivi una quarta di copertina killer. Non importa quanto sia ben pianificata ed efficace la tua campagna di marketing o quanto spendi per commercializzare il tuo libro, può avere successo solo con una buona quarta di copertina.

Ciò che intendiamo per “buona quarta di copertina” è quello che cattura l’attenzione del lettore. Li costringe anche a spruzzare i soldi su un libro.

Quali sono gli elementi della quarta di copertina di un libro?

La quarta di copertina di un libro o di un libro può contenere informazioni diverse. Ma deve includere alcuni elementi essenziali. Spieghiamo cosa sono.

Il gancio:

Proprio come nella scrittura di saggi, il compito di un gancio è quello di attirare l’attenzione dei lettori. In un blurb, fa la stessa cosa.

Qual è il gancio in una cover posteriore? Sono le prime una o due frasi del tuo blurb. Dopo averlo letto, un buon gancio dovrebbe affascinare i lettori e lasciarli desiderare di più.

Come puoi produrre il miglior gancio per la quarta di copertina del tuo libro? Bene, questo è semplice. Il tuo libro è finzione? Se sì, devi porti questa domanda. Cosa rende unica la trama del mio libro?

Il tuo libro è saggistica? Se sì, allora il modo più semplice per sapere quale parte sarebbe un gancio perfetto è considerare il problema o il conflitto unico che stai cercando di risolvere.

Il personaggio:

Anche il tuo personaggio o i tuoi personaggi sono elementi cruciali nel tuo blurb. Non dimenticate; I tuoi lettori trascorrerebbero del tempo con loro, quindi hanno bisogno di essere certi che si divertiranno molto a leggere del personaggio o dei personaggi del tuo libro.

Come vendi il personaggio principale del tuo libro ai lettori? Basta dare qualche suggerimento sullo stile di vita o sulla personalità del personaggio. Non devi riassumere la storia del tuo personaggio. Non rovesciare i fagioli! Rendi i lettori interessati solo a saperne di più sul tuo personaggio principale. Questo è tutto.

Il conflitto:

Immagina di ascoltare o leggere una storia senza conflitti. Non ti annoierai? Questo è ciò che i lettori provano quando leggono un libro del genere.

Un conflitto potrebbe essere il travaglio che il tuo personaggio principale sta affrontando. Il conflitto può essere un problema o un atto specifico, impedendo al tuo personaggio di raggiungere un obiettivo prefissato.

Ora, come dovresti presentare il conflitto del tuo libro sulla quarta di copertina? Ancora una volta, questo è semplice. Basta stuzzicare il conflitto primario e poi impostare la posta in gioco. Ma non commettere mai l’errore di fornire la risoluzione. Lascia che i lettori lo capiscano.

Passaggi su come scrivere una quarta di copertina del libro killer:

Vuoi iniziare a scrivere copertine assassine? Quindi considera questi suggerimenti.

Sapere quando tracciare la linea:

Capiamo una cosa; La copertina di un libro non è una sinossi. Inoltre non è un riassunto. Lo scopo di scrivere una quarta di copertina è quello di catturare e dare ai lettori un motivo per non far cadere un libro una volta che lo hanno raccolto.

Non è necessario fornire informazioni approfondite quando si scrive un blurb. Basta stuzzicare il conflitto principale e lasciare che i lettori sviluppino un’emozione nei confronti del tuo personaggio principale. Non è necessario fornire la risoluzione. Lascia che i lettori scavino e lo capiscano.

Non aver paura di sbagliare:

Potresti non sapere quanto sia difficile scrivere un blurb finché non ne inizi uno. Un blurb è lungo solo 100-200 parole, ma ha il potere di dettare il successo del tuo libro una volta pubblicato.

Quindi, sarebbe utile se trascorressi del tempo di qualità a fare brainstorming per produrre il blurb perfetto che metterà il tuo libro nel cuore dei tuoi lettori.

Oltre al brainstorming, non dovresti aver paura di commettere errori, purché non pubblichi ancora il libro. Scrivi quanti più blurb puoi per il tuo libro e scegli il più appropriato.

Se vuoi, puoi invitare altri autori come te a dare un feedback sul tuo blurb. Con ciò, conoscerai quello più appropriato da usare.

Leggi spietatamente:

Non vergognarti di leggere il lavoro di altri autori, in particolare quelli che lo stanno facendo grande nel settore. Studia come hanno scritto le loro copertine posteriori e poi usa le conoscenze acquisite per scrivere le tue.

È bello leggere più libri di vari generi. Ma avrebbe senso concentrarsi sul tuo genere. In questo modo, non ti confonderai troppo a causa del sovraccarico di informazioni.

Rendi leggibile la tua quarta di copertina:

La maggior parte dei lettori passerebbe solo un paio di secondi a leggere la quarta di copertina. Riuscite a crederci? Alcuni lettori sfogliano i blurb. E quando lo trovano abbastanza accattivante, vanno avanti per comprare il libro.

Quindi, concentrati sulla leggibilità del tuo blurb quando scrivi. Usa voci attive, paragrafi brevi e frasi brevi. Descrivi la tua trama e i tuoi personaggi in termini semplici.

Conclusione

Qual è la quarta di copertina di un libro chiamato è la domanda. E in modo impressionante, abbiamo reso giustizia all’argomento. La verità è che la quarta di copertina, chiamata anche blurb, è fondamentale per le prestazioni di un libro sul mercato.

Se scrivi una quarta di copertina killer per il tuo libro, puoi aspettarti il successo con un marketing aggressivo. Speriamo che ti sia piaciuto leggere questo articolo. Grazie per esserti fermato.

About the Author

CJ grew up admiring books. His family owned a small bookstore throughout his early childhood, and he would spend weekends flipping through book after book, always sure to read the ones that looked the most interesting. Not much has changed since then, except now some of those interesting books he picks off the shelf were designed by his company!