Cose che devi sapere sulla creazione di un foglio di riferimento del personaggio

by CJ McDaniel // Gennaio 18 // 0 Comments

Sei uno scrittore creativo, uno sceneggiatore o hai intenzione di scrivere in futuro? Quindi, questo articolo sarebbe utile per te. C’è uno strumento che aiuta gli scrittori, in particolare gli scrittori creativi, quando creano storie, scene e tutto ciò che include personaggi. Si chiama foglio di riferimento del personaggio.

Dopo aver letto questo articolo, capirai dettagli importanti sulla scheda di riferimento del personaggio. Allora, siete pronti? Tuffiamoci dentro.

Cos’è un foglio di riferimento del personaggio?

Un foglio di riferimento del personaggio è un materiale che ti consente di esplorare le diverse dimensioni del personaggio che stai cercando di creare. Contiene i dettagli del personaggio. È lo strumento che ti guida mentre crei la tua storia.

Una scheda di riferimento del personaggio è come una biografia?

No! Un personaggio non è come una biografia. Piuttosto, si concentra sul design visivo del personaggio e utilizza solo un testo minimo per descrivere il personaggio. Il semplice fatto che un foglio di riferimento del personaggio usi anche il testo non lo rende una biografia.

Perché ho bisogno di una scheda di riferimento del personaggio?

Si chiama Character Reference Sheet per un motivo. È lo strumento che ti aiuta a fare riferimento rapidamente ai dettagli dei personaggi che hai creato. Con questo strumento, puoi essere coerente con le informazioni del personaggio.

Quando scrivi una storia o crei un film con molti personaggi, potrebbe essere difficile avere un’idea chiara dei dettagli e della personalità di ogni personaggio. Il foglio di riferimento del personaggio ti aiuta in questo. Elenca tutti i personaggi e i loro dettagli corrispondenti.

Non devi più confonderti. Inoltre, non devi perdere di vista i personaggi che stai creando. Un rapido riferimento alla scheda di riferimento del personaggio ti terrà in contatto con l’unicità di ogni personaggio e come si inseriscono nel quadro generale.

Come si crea una scheda di riferimento del personaggio?

Puoi facilmente trovare i modelli di un foglio di riferimento del personaggio. Questi modelli esistono in modo che tu possa compilarli. Tuttavia, potresti anche voler creare una scheda di riferimento del personaggio per te stesso. Quando lo crei tu stesso, puoi sempre personalizzarlo in base alle tue esigenze.

La prima cosa da fare è creare uno schizzo del tuo personaggio. Dovresti pensare a fondo a ogni personaggio prima di poterlo mettere giù. Dovresti essere in grado di dire chi è il tuo personaggio, in quale ambiente vive il tuo personaggio? Qual è il sesso del tuo personaggio?

Potresti anche determinare da solo gli attributi fisici e comportamentali del tuo personaggio. Che aspetto ha il personaggio? Quali sono i tratti e gli attributi del personaggio? Chi sono le persone che circondano questo personaggio?

Questo schizzo potrebbe essere in forma scritta o un disegno. I dettagli grafici ti aiuteranno a immaginare meglio il personaggio. Continua a esplorare i dettagli del personaggio mentre ci pensi.

Un’altra cosa sarebbe guardare il viaggio del personaggio attraverso la tua storia. Quando entra in scena il personaggio? Qual è la prima apparizione del personaggio? Come procede questo personaggio attraverso la storia? Come si relaziona il personaggio con gli altri personaggi della storia?

Non è necessario sopraffare te stesso con dettagli elaborati del personaggio fin dall’inizio. Puoi iniziare con le informazioni di base sul personaggio. Quindi puoi successivamente svilupparlo in un pezzo più elaborato.

Più vai avanti, più domande puoi porti sul personaggio. Qui puoi iniziare a pensare in modo critico e più profondo al personaggio e a come ogni parte della storia li fa evolvere.

Nella creazione della scheda di riferimento del personaggio, è anche possibile lavorare con una varietà di modelli esistenti. Tutto quello che devi fare è scegliere le domande pertinenti che si adattano al personaggio che stai cercando di creare. Diversi modelli ti presenteranno diverse domande e prospettive che ti aiuteranno a rendere il tuo più ricco e completo.

Un altro motivo per cui puoi lavorare con i modelli è che ti faranno risparmiare tempo e fatica. Quando usi questi modelli, non dovresti dedicare così tanto tempo a trovare queste domande da solo. La maggior parte del tempo sarà dedicata a rispondere alle domande man mano che sviluppi completamente il personaggio.

Cosa includi in una scheda di riferimento del personaggio?

Ci sono alcune cose che dovresti tenere a mente quando crei un foglio di riferimento del personaggio. Queste cose vanno dalle basi all’aspetto più sostanziale della scheda di riferimento del personaggio. In definitiva, sono queste cose che formeranno il nucleo del tuo personaggio man mano che la storia progredisce.

Informazioni di base sul personaggio:

Il nome del personaggio è una parte fondamentale del personaggio. È ciò che incarnerà le altre caratteristiche e identità del personaggio nel corso della storia. Un foglio di riferimento del personaggio dovrebbe includere il nome, l’età, il sesso e l’occupazione del personaggio.

Qual è lo stato civile del personaggio? Cosa fa per vivere? Ha figli o famiglia?

Immagine visiva del personaggio:

L’essenza del foglio di riferimento del personaggio è visualizzare il personaggio e renderlo più reale. Quindi, uno schizzo pittorico del personaggio serve a questo scopo. Idealmente, lo schizzo del personaggio dovrebbe essere un’immagine completa e mostrare tutta la parte del personaggio. Puoi disegnare su carta o puoi farlo sul tuo computer.

Colore Palato:

Aggiungere colori al tuo schizzo è la parte facile. Tuttavia, questo può richiedere il tuo tempo.

Descrizione fisica:

A parte lo schizzo del tuo personaggio, una breve descrizione delle qualità fisiche del personaggio lo renderà evidente a colpo d’occhio. La descrizione non deve essere prolissa. Tienilo il più breve possibile.

Tratto comportamentale:

La scheda di riferimento del personaggio deve essere chiara sulla personalità del tuo personaggio. Cosa rende unico il tuo personaggio? Quali sono i punti di forza e di debolezza del tuo personaggio?

Cosa gli piace fare? Come reagiscono agli eventi della storia? Qual è il loro temperamento? Cosa piace o non gli piace? Il personaggio è introverso o estroverso?

Qual è il fattore motivante per il personaggio? Cosa li fa funzionare? Quali sono le loro esigenze? Perché vogliono quello che vogliono? Quali sono i loro obiettivi? È la personalità unica che li definisce che verrà in mente leggendo la storia o guardando il film.

Perché è importante sviluppare un personaggio?

I personaggi sono così importanti in qualsiasi storia o film. In qualsiasi storia, non puoi avere una grande storia senza personaggi. Le trame non esistono nel vuoto. Ruotano attorno ai personaggi. Sono questi personaggi che danno vita alla storia o al film.

Sviluppare il tuo personaggio

Qualsiasi spettatore medio o spettatore non apprezzerà il tuo lavoro se non ci sono personaggi forti a dargli vita. In ogni storia, abbiamo i personaggi principali e i personaggi secondari. I personaggi che sviluppi devono essere riconoscibili.

Una storia diventa molto più reale quando i lettori o gli spettatori possono relazionarsi con essa. Nella storia, dovrebbero essere in grado di connettersi con gli attributi e le azioni dei personaggi. Dovrebbero essere cose che accadono nella loro vita o intorno a loro.

I personaggi principali di una storia sono quelli su cui la storia è galoppata. I personaggi secondari esistono per supportare i personaggi principali e renderli più riconoscibili. Che si tratti di personaggi principali o secondari, tutti lavorano insieme per creare una grande storia.

Altri suggerimenti sullo sviluppo di un personaggio

Sviluppare un personaggio per la tua storia o il tuo film sembra un sacco di lavoro, giusto? Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a sviluppare personaggi migliori.

Prima di tutto, devi determinare il ruolo che i tuoi personaggi giocheranno nella tua storia. Saranno protagonisti o antagonisti? Questo è importante perché ogni personaggio di una storia è lì per uno scopo. Quindi il personaggio deve avere un chiaro scopo narrativo nella storia.

Non creare successo e consegnarlo al tuo personaggio senza ostacoli e lotte. Stabilisci ostacoli tra loro e ciò che cercano di ottenere. Quando ci sono conflitti esterni e interni per il personaggio, rende la storia molto più interessante.

Un conflitto interno potrebbe rendere il personaggio insicuro delle grandi decisioni, dubitare o mettere in discussione se stesso e le proprie capacità. D’altra parte, un conflitto esterno sarebbe conflitti che il personaggio ha con le persone che lo circondano, il suo ambiente immediato. Potrebbe anche essere quando il personaggio si trova in una situazione spiacevole e deve uscirne.

È anche importante attingere alla tua esperienza e alle tue esperienze personali mentre sviluppi un personaggio. Devi metterti nel personaggio e interpretarlo come se fossi la persona nella storia.

Conclusione

Per creare un grande personaggio nel corso della storia è necessario definire e sviluppare il proprio personaggio fin dall’inizio della storia. Pensa all’intera storia dall’inizio alla fine su chi sarebbe stato ogni personaggio.

Sono questi dettagli che costituiranno la base della tua scheda di riferimento del personaggio. Dopo aver creato una scheda di riferimento del personaggio, sarebbe più facile sviluppare il resto della storia e il dialogo tra di loro. Il motivo è che i personaggi parlano in base a chi sono, ai loro tratti comportamentali, temperamenti, personalità, ecc.

About the Author

CJ grew up admiring books. His family owned a small bookstore throughout his early childhood, and he would spend weekends flipping through book after book, always sure to read the ones that looked the most interesting. Not much has changed since then, except now some of those interesting books he picks off the shelf were designed by his company!