Tecniche di produttività quotidiana che gli autori giurano

by CJ McDaniel // Maggio 26 // 0 Comments

Tecniche di produttività che consentono il multitasking

È già abbastanza difficile trovare il tempo per scrivere. La vita è impegnativa e, per la maggior parte delle persone, responsabilità come il lavoro e la famiglia avranno la priorità sulla scrittura.

E anche il multitasking non aiuta molto. In effetti, le persone sono il 40% meno produttive quando sono multitasking. Non dovresti provare a fare altre cose mentre scrivi.

Quindi questo significa che quando hai effettivamente un po ‘di tempo libero per scrivere, devi sfruttarlo al meglio. L’utilizzo di tecniche di produttività può aiutarti a rimanere concentrato.

Con queste tecniche di produttività, non lascerai che un minuto del tuo tempo di scrittura vada sprecato.

Lavorare all’interno di una pianificazione

Può sembrare controproducente porre un limite di tempo al tempo di scrittura. Non vorresti continuare a scrivere il più a lungo possibile?

Si scopre, tuttavia, che pianificare il tempo di scrittura può effettivamente aumentare la produttività. Un programma che include pause è più efficace.

Dividi il tuo tempo di scrittura tra lavoro e pause. Ad esempio, se hai circa un’ora, prova a scrivere per 17 minuti e fai una pausa di tre minuti. Ripetete questo schema tre volte.

Pensalo come uno sprint. Proprio come il tuo corpo ha bisogno di tempo per recuperare tra uno sprint e l’altro, il tuo cervello ha bisogno di una pausa dal duro lavoro.

Sapere che hai solo una quantità limitata di tempo per scrivere ti motiverà. Avrai meno probabilità di andare su Facebook o fare clic su altre schede Internet quando puoi vedere il timer ticchettare. Inoltre, sapere che hai una pausa in arrivo rende più facile allontanare queste distrazioni.


Ti aiuterà anche a essere ragionevole su quanto tempo puoi effettivamente concentrarti. Puoi lavorare solo per così tanto tempo prima di diventare mentalmente stanco.

È scientificamente provato che fare delle pause aumenta sia la produttività che la creatività. Ciò significa che questa tecnica di produttività può aiutare la tua scrittura in due modi. Otterrai più realizzazione e sarai in grado di lavorare in modo più fantasioso!

Spegni le distrazioni

Le distrazioni sono un killer assoluto della produttività. Probabilmente una delle tecniche di produttività più basilari ma più importanti è eliminare le distrazioni.

Questo significa niente internet (a meno che non sia per la ricerca)! Spegni o disattiva l’audio del cellulare. Non permetterti nemmeno di alzarti per preparare una tazza di tè fino a quando non è il momento della pausa programmata.

Anche se questo sarà difficile all’inizio, più pratichi, più diventerai disciplinato.

Imposta obiettivi di scrittura

Per ottenere il massimo dalle tue sessioni di scrittura, dovresti avere un piano. Stabilire obiettivi specifici è una delle migliori tecniche di produttività. Aumenterà davvero la tua motivazione. Questo perché hai qualcosa su cui lavorare e un modo per misurare i tuoi progressi.

Alcuni autori stabiliscono questi obiettivi in termini di conteggio delle parole. Ernest Hemingway, ad esempio, scriveva 500 parole al giorno, ogni giorno.

A molti scrittori piace impostare obiettivi di conteggio delle parole perché è facile dire se hai raggiunto il tuo obiettivo o meno. I numeri non mentono!

Ma ci sono molti diversi tipi di obiettivi che potresti impostare. Ad esempio, potresti voler completare una scena ogni sessione di scrittura o modificare 4 pagine.

E mentre puoi imparare da altri autori come Hemingway, non preoccuparti troppo di fare le cose esattamente allo stesso modo. Imposta i tuoi obiettivi in base a ciò che ha senso per te.

Assicurati solo che i tuoi obiettivi di scrittura siano ragionevoli. Se imposti l’asticella troppo in alto, non sarà motivante. Questo perché sarai già consapevole che l’obiettivo non è possibile.

Lascia che i tuoi progressi ti motivino

Un altro ottimo modo per motivarti a lavorare sulla tua scrittura è quello di prendere un minuto per guardare quanto hai già realizzato.

Tieni traccia dei risultati che fai ogni volta che scrivi. Hai finalmente deciso come chiudere un capitolo difficile? O hai superato il tuo obiettivo di conteggio delle parole?


Calcola quante pagine ha già il tuo libro per vedere quanto sei arrivato. Questo può aiutarti a immaginare il prodotto finito, e questa è probabilmente la più grande motivazione di tutte!

Permetti a te stesso di scrivere male

Ogni scrittore ha avuto difficoltà a mettere le parole su carta. Hai l’idea in testa, ma ogni volta che provi a scriverla, senti che suona terribile.

Quindi, invece di scrivere, ti siedi lì così frustrato che non riesci nemmeno a superare la prima frase.

Uno dei modi migliori per superare questo è accettare che la tua prima bozza non deve essere sorprendente. In realtà, può anche essere peggio

Sarai in grado di tornare indietro e modificare il tuo lavoro in qualsiasi momento. L’editing è davvero quando accade la magia.

Concentrati solo sul farlo scendere sulla pagina in primo luogo.

Non preoccupandoti troppo di come suona, sarai in grado di entrare di più in un flusso creativo.

Sii sempre pronto a scrivere

Non si sa mai quando possono sorgere dieci minuti liberi per scrivere. Forse sei in anticipo per una riunione o stai aspettando a una fermata dell’autobus.

Sia che tu usi una penna e un taccuino o il tuo smartphone, cogli queste opportunità per scrivere. Anche se non sarai in grado di raggiungere la stessa concentrazione che potresti ottenere in una sessione di scrittura più lunga, questi piccoli momenti possono davvero sommarsi.

Inoltre, pensa sempre alla tua storia in modo da essere pronto per la tua prossima sessione di scrittura. Quando svolgi compiti che non richiedono attenzione – non sognare ad occhi aperti e guidare – consenti alla tua mente di vagare verso il tuo libro.

Saresti sorpreso di quanti punti della trama puoi sognare durante il giorno!

Utilizzo di tecniche di produttività per potenziare la tua scrittura

Queste sono alcune delle migliori tecniche di produttività della scrittura. Stabilire obiettivi, pianificare il tuo tempo e riflettere sui tuoi progressi aumenterà la tua motivazione e disciplina.

Permettere a te stesso di scrivere male ti aiuterà ad entrare nel flusso creativo. Essere sempre pronti a scrivere ti permetterà di essere produttivo ogni volta che ne avrai la possibilità.

Che tu sia uno scrittore esperto o che stia semplicemente cercando di iniziare il tuo viaggio di scrittura, queste tecniche di produttività possono aiutarti a migliorare la tua produzione creativa.

PRODUTTIVITÀ HACK #1: LAVORO PROFONDO

Ti stai chiedendo come aumentare la tua produttività? Questo è il primo hack di produttività della mia nuova serie di hack di produttività: Deep Work.

 

Leggi l’articolo successivo:
Cos’è un preventivo pull?

About the Author

CJ grew up admiring books. His family owned a small bookstore throughout his early childhood, and he would spend weekends flipping through book after book, always sure to read the ones that looked the most interesting. Not much has changed since then, except now some of those interesting books he picks off the shelf were designed by his company!