Design della copertina dei libri di cucina

by CJ McDaniel // Marzo 26 // 0 Comments

Praticamente ogni casa ha almeno un libro di cucina. Che si tratti di una tradizione di famiglia che è stata tramandata o di qualcosa acquistato durante una raccolta fondi, o solo di uno che ha davvero attirato l’attenzione dello chef in casa, ogni libro di cucina è amato da coloro che sfogliano le sue pagine per deliziosi intrugli. Ma con così tante ricette là fuori e una così grande varietà di cibi, un libro di cucina dovrà avere una grande copertina per convincere le persone a provare le sue deliziose ricette.

 

Home Cookin è un affare di famiglia Spesso la cucina in una casa è fatta da una persona che prepara i pasti della famiglia con amore. Questa copertina mostra che questo non deve essere il caso, e che la cucina può facilmente diventare qualcosa di cui tutta la famiglia non solo gode del prodotto finale, ma può anche godere del processo. Con un cartone animato giocoso di due bambini felici che aiutano gioiosamente quella che sembra essere la loro amorevole nonna in cucina, la copertina ritrae quanto sia bello per tutti aiutare con la cucina. Anche il cane di famiglia è felice di partecipare mentre si siede accanto al bambino sul pavimento. E se l’immagine non è stata sufficiente per incoraggiare qualcuno a prendere questo libro, allora il titolo lo aiuta sicuramente. Un font spensierato dice ai lettori che il cookin’ casalingo (slang intenzionale) è un affare di famiglia; Non solo questo si sposa perfettamente con l’immagine ben disegnata, ma ricorda alle persone in un mondo di fast food e ristoranti fuori casa, che a volte è altrettanto bello stare a casa e preparare i propri pasti.

 

L’erbivoro felice: Lindsay S. Nixon
Molte persone stanno cercando di vivere stili di vita più sani ora un giorno, e alcuni di questi stanno realizzando questo diventando vegetariani o vegani. Sfortunatamente, senza l’aggiunta di carne, molti vegetariani potrebbero sentire di non avere il tipo di varietà per i loro pasti che fanno i carnivori. Questa copertina sottolinea la fallacia di quel processo di pensiero rendendo abbondantemente chiaro che solo perché qualcuno sceglie di non mangiare carne, non significa che non possa avere pasti deliziosi, e quindi essere un erbivoro felice. Proprio sotto questo titolo positivo c’è un piccolo fatto che sicuramente avrà un enorme impatto sui potenziali lettori: che ci sono oltre 175 ricette all’interno di questo libro di cucina. Con una così grande varietà, sarebbe quasi impossibile per qualcuno non trovare abbastanza pasti per mantenerli felici per tutta la settimana. Nel caso in cui le parole non fossero abbastanza, le immagini danno il via ai sensi con deliziosi pasti dall’aspetto che i lettori possono praticamente annusare e gustare. Tutto su questa copertina renderà i lettori desiderosi di prenderlo e provare le ricette.

 

Signori, avviate i vostri forni: Tucker Shaw

Cucinare non è solo un’attività femminile, e molti uomini amano preparare i pasti per se stessi e la loro famiglia tanto quanto le loro controparti femminili. Sfortunatamente, molti libri di cucina sono ancora orientati verso le donne più che verso gli uomini. Ecco perché questa copertina si distingue davvero dalle altre: fa appello agli uomini là fuori che amano davvero cucinare. Inizia rivolgendosi direttamente a tutti quei maschi che amano questa attività, ma poi continua a mantenere l’attenzione rompendo un altro stereotipo quando si tratta di cucinare. La maggior parte delle volte, quando le persone pensano agli uomini che cucinano, immaginano un ragazzo nel cortile di casa, pazientemente a guardare hamburger e hot dog mentre cucinano su una griglia. Non spesso immaginano un ragazzo davanti a un forno. Ecco perché il titolo e l’immagine di accompagnamento raggiungono davvero e attirano l’attenzione; rompe questo stereotipo. E non dimentichiamo di menzionare l’ovvio attiratore di attenzione di un forno dall’aspetto normale con decalcomanie a fiamma simili a auto da corsa lungo il lato. Se nient’altro sulla copertina rende qualcuno curioso delle ricette, questo da solo dovrebbe sollevare più di qualche sopracciglio.

 

Ricettario del vigneto Questa copertina è stata realizzata per stuzzicare direttamente l’interesse di chi ha una tavolozza definita, e che sa davvero come gustare un buon vino con i propri pasti. Poiché questo non sarà il tipo di pasti che tutti sono abituati a cucinare, questa copertina si distingue già da coloro che la circondano. Gli ingredienti succulenti sul piatto presenti in primo piano della copertina suscitano una risposta prescritta nei potenziali lettori mentre le loro ghiandole salivari rispondono alla stimolazione visiva. L’immagine continua ad attirare i potenziali acquirenti con uno sfondo scenico che occupa la parte superiore della copertina, aggiungendo ulteriore eloquenza che viene offerta con queste ricette. Poi, le persone vedranno finalmente il titolo e saranno davvero tirate dentro. La parola “vigneto” richiama alla mente immagini specifiche di pasti fantasiosi, vini gustosi e buona compagnia. Non importa se qualcuno è abituato a una cucina raffinata ogni giorno o solo occasionalmente, l’effetto complessivo delle immagini e delle parole che questa copertina crea lo renderà abbastanza allettante per chiunque voglia prendere.

 

About the Author

CJ grew up admiring books. His family owned a small bookstore throughout his early childhood, and he would spend weekends flipping through book after book, always sure to read the ones that looked the most interesting. Not much has changed since then, except now some of those interesting books he picks off the shelf were designed by his company!