Romanzo vs libro: qual è la differenza fondamentale e come identificarli?

by CJ McDaniel // Giugno 3 // 0 Comments

Come lettore, potresti essere abituato all’idea che romanzi e libri siano la stessa cosa. Questi termini sono spesso usati in modo intercambiabile, ma in realtà hanno differenze distinte l’uno con l’altro. Quindi cosa teniamo a mente sul romanzo rispetto al libro?

Dobbiamo stabilire la semantica tra romanzi e libri. Quindi potresti chiederti, Quali sono le differenze principali tra un romanzo e un libro? Come posso identificare con precisione un libro da un romanzo?

In questo articolo, diffonderemo la distinzione tra romanzi e libri, come potremmo identificarci l’uno dall’altro e parlare delle loro evidenti discrepanze. Iniziamo!

Cos’è un romanzo?

La qualità più distinta di un romanzo che dovresti sapere è che un romanzo è un’opera di finzione. I romanzi sono presentati in una lunga narrazione, scritta per affascinare i lettori con i loro meccanismi di stile in prosa e per raccontare storie in modo divertente.

I romanzi sono disponibili in una varietà di generi come melodramma, teen drama, romanticismo, fantasy, crimine, fantascienza, ecc. Le storie che i romanzi raccontano sono rappresentate in una narrazione varia e complessa.

Contengono diverse ambientazioni, personaggi, temi e trama, tutti raccontati in modo coinvolgente in cui si intreccia una catena continua di eventi. A volte, i romanzi sono scritti per esporre alcuni problemi all’interno della società stimolando la percezione dei lettori di questi problemi.

Un romanzo tipico contiene almeno 60.000 parole e gli scrittori di romanzi sono spesso coniati come romanzieri.

Cos’è un libro?

Un libro, d’altra parte, mira ad ampliare la conoscenza dei lettori su un particolare argomento. È semplicemente un oggetto fisico, che comprende una serie di pagine illustrate, stampate o dattiloscritte che sono tenute insieme lungo i lati e fissate con un libro cartaceo su entrambe le estremità.

I libri sono considerati la più grande fonte di informazioni e organizzano, riassumono e analizzano le informazioni relative all’argomento in modo che i lettori possano facilmente comprendere la trama. Potrebbero essere opere di narrativa, saggistica o un mix di entrambi.

La narrativa è letteratura che descrive narrazioni basate su personaggi e scene immaginarie, mentre la saggistica è una categoria contenente ricerche fattuali, teoriche ed educative. Tutti i libri sono il risultato della saggistica ad eccezione dei romanzi.

Gli e-book sono anche considerati un tipo di libro poiché l’editoria digitale è ora molto richiesta nell’era moderna di oggi. Gli e-book sono disponibili in vari formati per consentire documenti facilmente accessibili e portatili in qualsiasi parte del mondo, come EPUB e PDF.

Le persone che scrivono libri sono chiamate autori o scrittori.

Confronti tra romanzi e libri

Abbiamo stabilito il fatto che i romanzi e i libri sono sia stampati, sia materiali scritti di informazioni (divertenti, creative ed educative) fatti per fornire scopi diversi. Tuttavia, è essenziale notare che tutti i romanzi pubblicati sono libri, ma non tutti i libri sono romanzi.

C’è un po’ di confusione? Ecco alcuni altri confronti:

  • I libri non hanno necessariamente una quantità fissa di parole per essere chiamati libri, mentre il termine romanzo viene considerato solo quando la storia o le storie (come una raccolta di racconti) sono scritte in non meno di 40.000 parole. Qualsiasi storia scritta e rilegata di meno di 40.000 parole non può essere considerata un romanzo.
  • Tutto può essere classificato come libri che vanno dalle storie ai libri di lavoro, dalla poesia alle riviste scientifiche e molti altri. D’altra parte, i romanzi dovrebbero consistere solo di storie. Ecco perché i romanzi sono sottoinsiemi di libri.
  • Il loro scopo può anche identificare la differenza tra romanzi e libri. Per esempio

    Le 48 leggi del potere

    di Robert Greene è solo un libro, ma
    La cosa intorno al collo
    di Chimamanda Ngozi Adichie è un romanzo oltre che un libro.

Conclusione

Ora ce l’hai, le differenze tecniche tra un romanzo e un libro. Come lettore, è fondamentale essere ben informati sugli argomenti che stai leggendo, che si tratti di un romanzo o di un libro. Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato con le cose che devi sapere sul romanzo vs libro.

Vuoi farci qualche domanda? Lascia le tue domande nella sezione commenti qui sotto!

<iframe width=”560″ height=”315″ src=”https://www.youtube.com/embed/sj7dfxpJ4-I” frameborder=”0″ allow=”accelerometer; riproduzione automatica; supporti crittografati; giroscopio; picture-in-picture” allowfullscreen></iframe>

About the Author

CJ grew up admiring books. His family owned a small bookstore throughout his early childhood, and he would spend weekends flipping through book after book, always sure to read the ones that looked the most interesting. Not much has changed since then, except now some of those interesting books he picks off the shelf were designed by his company!