Quante pagine in una graphic novel? Questo è ciò che dovresti sapere

by CJ McDaniel // Febbraio 23 // 0 Comments

Una graphic novel è molto diversa dal romanzo tradizionale. Contrariamente al romanzo tradizionale che è pieno di lettere, il romanzo grafico è pieno di grafica. Questo non significa che non ci siano parole. Non è strettamente un libro illustrato ma contiene sia parole che immagini.

Mentre la storia è raccontata principalmente attraverso illustrazioni, il creatore può anche usare le parole per spiegare o elaborare su qualche punto.

Potresti pensare di scrivere una graphic novel e ti stai chiedendo quante pagine dovrebbe avere, cioè se è importante. Continua a leggere per saperne di più sulle graphic novel e sul modo migliore per affrontare questa avventura.

Cosa rende un libro una graphic novel?

Il creatore mira a raccontare la sua storia principalmente attraverso le illustrazioni, quindi quel libro può essere definito un romanzo grafico. La maggior parte delle persone paragona una graphic novel a un fumetto. Ciò è dovuto principalmente alle immagini che contiene.

Tuttavia, a differenza del fumetto che si rivolge principalmente ai giovani lettori e viene pubblicato su periodici e riviste come serial, la graphic novel è per un pubblico avanzato. Sono pubblicati come libri completi in brossura e talvolta contengono temi letterari. Dovresti tenere a mente che la maggior parte delle graphic novel sono solo una raccolta di fumetti che sono stati precedentemente pubblicati.

Tipi di graphic novel

Come affermato in precedenza, le graphic novel spesso trattano temi seri. Questi temi non sono diversi dal tipo che troverai nei romanzi tradizionali. Ma come i fumetti, anche le graphic novel esplorano temi meno seri e sono per lo più per divertimento. Dai temi spesso esplorati, sono stati generati cinque tipi di graphic novel. Sono descritti di seguito:

Storie di supereroi – Queste sono storie di fantasia che non si basano su situazioni di vita reale. Questo è un tipo prevalente di graphic novel, soprattutto per gli adolescenti. Esempi sono: Batman: Il ritorno del cavaliere oscuro e League of Extraordinary Gentlemen.

Manga Questo è uno stile giapponese di fumetto, e la maggior parte delle graphic novel sono disponibili in questa forma. Esempi sono Death Note e Full Metal Alchemist.

Saggistica – I libri di saggistica sono basati su eventi della vita reale che devono essere accaduti in un certo momento. Puoi anche usarli per ritrarre situazioni e problemi della vita reale su cui lo scrittore esprime la sua opinione. Esempi sono Persepolis e Pedro and Me.

Narrazioni personali: una graphic novel può essere utilizzata per descrivere la vita di una persona, proprio come l’autobiografia e il memoir. Esempi sono Stitches: A Memoir e Fun Home.

Il numero di pagine in una graphic novel è importante?

La dimensione del tuo romanzo è una delle cose a cui il potenziale lettore può prestare attenzione quando acquista un libro. Per qualcuno a cui non piacciono i grandi volumi, puoi essere sicuro che una grande graphic novel può essere scoraggiante. Solo quando la persona è entrata nel libro deciderà se le molte pagine valgono il suo tempo.

Ma dove la persona non entra nemmeno nel libro, non ha modo di saperlo. Al contrario, alcune persone potrebbero apprezzare grandi volumi e optare prontamente per il libro con molte pagine. Spetta al creatore di una graphic novel cercare una via di mezzo per soddisfare i diversi gruppi di questi lettori.

Uno dei principali fattori distintivi di una graphic novel da un fumetto è la completezza della sua narrazione. Una narrazione completa molto probabilmente significherà, anche se non in tutti i casi, un libro più grande. Mostrerà la narrazione nelle pagine del libro e, come tale, quelle pagine dovranno essere riempite.

Una graphic novel dovrebbe portare il lettore da un punto all’altro della storia per fluire senza intoppi. Pertanto, il creatore dovrà prendere in considerazione il numero di pagine quando trasmette le sue idee in una graphic novel in un modo che sosterrà l’interesse del lettore senza diventare eccessivamente lungo.

Quante pagine dovrebbe contenere una graphic novel?

Abbiamo notato che le pagine di una graphic novel sono significative. Ma il numero esatto di pagine dipenderebbe da diversi fattori, uno dei quali è la preferenza del creatore e quante informazioni vuole trasmettere alla volta. Non ci sono regole per questo, ma solo linee guida. Si raccomanda che una graphic novel sia lunga almeno sessantaquattro pagine.

Nel decidere il numero di pagine, lo scrittore deve avere in mente i suoi lettori. I giovani lettori hanno una breve capacità di attenzione, quindi uno scrittore che vuole sostenere il loro interesse deve mantenere il suo romanzo di poche pagine.

Non vuoi che il tuo lettore abbandoni il libro a metà strada perché è troppo lungo. Un libro di grandi dimensioni scoraggerà i lettori, e anche dove contiene immagini. Potrebbero perdere interesse prima che la storia sia completata. Per un pubblico più maturo, il numero di pagine può essere maggiore.

Anche il tema del romanzo ha un ruolo da svolgere nel determinare il numero di pagine. Un tema molto serio potrebbe aver bisogno di una trama più robusta, che naturalmente richiederebbe più pagine. Qualunque cosa lo scrittore decida di fare dovrebbe essere mirata a servire l’interesse dei lettori. Non è il numero di pagine che sarebbe importante, ma ciò che il lettore ha ottenuto dal libro.

Esempi di graphic novel classiche

Alcuni grandi autori hanno esplorato questo stile di narrazione e hanno ideato grandi opere, alcune delle quali hanno vinto premi letterari. Di seguito è riportato un elenco di alcuni classici che sono stati scritti nel tempo.

  1. Maus di Art Spiegelman
  2. Batman: The Killing Joke di Alan Moore
  3. Il diario di un’adolescente di Phoebe Gloeckner
  4. 100 proiettili di Bran Aarello e Eduardo Risso
  5. La lega degli straordinari gentiluomini di Alan Moore e Kevin O’Neil
  6. Batman: Il ritorno del cavaliere oscuro di Frank Miller
  7. Odio Fairyland di Skottie Young
  8. Jimmy Corrigan: Il ragazzo più intelligente della Terra di Chris Ware
  9. Phoebe e il suo unicorno di Dana Simpson
  10. Il principe e la sarta di Jen Wang

Suggerimenti su come creare una graphic novel

Ora che sai cos’è una graphic novel e le sue caratteristiche essenziali, puoi indossare il tuo cappello creativo e iniziare a creare qualcosa. I seguenti suggerimenti dovrebbero guidarti:

Diventa fan

Leggere di graphic novel è buono, ma per avere una piena comprensione di tutto ciò che comporta, devi diventare un fan. Non è sufficiente leggere su di loro. Ti aiuterà se leggi la graphic novel stessa. Ce ne sono diversi là fuori, e alcuni classici sono stati menzionati anche sopra.

La lettura ti aiuterà a saperne di più sulle graphic novel. Ti darà anche idee e ispirazione per il tuo tema e trama. Per capire anche la mente del pubblico, dovrai metterti nei loro panni, e l’unico modo per farlo è diventare il pubblico leggendo più graphic novel. Sarai in grado di scrivere meglio se sai cosa il pubblico si aspetta e ama.

Scegli un’ambientazione pittoresca per la tua graphic novel

Ricorda che racconterai la tua storia attraverso le illustrazioni. La tua capacità di eccitare i sensi visivi del lettore è essenziale. Anche la tua ambientazione dovrebbe essere conforme al tema del tuo romanzo.

Scegli un tema e crea il contorno della trama

Dovrai scegliere un tema di graphic novel. Il tuo tema dipenderà dal tipo di graphic novel che vuoi creare e dal tuo pubblico di destinazione. Dopo aver scelto un tema, fai brainstorming su di esso.

Decidi il design e il formato

Se sei un artista, questo potrebbe non essere impegnativo in quanto puoi facilmente illustrare la tua sceneggiatura. Ma se hai bisogno di inviarlo a un artista, la tua sceneggiatura dovrebbe essere chiara e precisa e lasciare spazio all’artista per portare la sua immaginazione in un modo che si fonderà perfettamente con la tua storia.

Inserisci tutti i dettagli necessari

La tua graphic novel può essere dettagliata come il romanzo tradizionale nella sua narrazione. Dovresti assicurarti che la tua trama non lasci buchi in essa.

Praticare

L’importanza della pratica non può essere sottovalutata. Migliora solo in qualcosa che fai con la pratica. Se tutto ciò che fai è leggere, delineare idee e non metterle mai in pratica, non imparerai mai. Sarebbe meglio se continuassi a provare, imparassi dai tuoi errori e riprovassi.

Conclusione

Non ci sono regole rigide su quante pagine dovrebbe contenere una graphic novel . Ci sono brevi graphic novel che raccontano storie complete altrettanto lunghe. Tutto dipende dal creatore e dalla sua creatività. Dovresti sempre notare che le graphic novel sono complete di per sé e non hanno bisogno di essere suddivise in serial.

Dove la tua graphic novel è composta da centinaia di pagine, potresti prendere in considerazione la possibilità di pubblicarla in volumi. Indipendentemente dalle pagine che alla fine ti vengono in mente, la storia dovrebbe essere abbastanza eccitante e accattivante da sostenere l’interesse dei tuoi lettori.

La maggior parte delle volte, i lettori non si preoccupano delle dimensioni del tuo libro. Vogliono solo una buona lettura. Vogliono godersi l’esperienza di lettura.

About the Author

CJ grew up admiring books. His family owned a small bookstore throughout his early childhood, and he would spend weekends flipping through book after book, always sure to read the ones that looked the most interesting. Not much has changed since then, except now some of those interesting books he picks off the shelf were designed by his company!